Offerta Edita

Edita
 

LIBRI – PROGETTI – EVENTI

 

Cos’è il Crowdfunding

Il Crowdfunding è un innovativo sistema di vendita di libri che permette all’Editore di raccogliere un adeguato numero di prenotazioni che rendono il libro pubblicabile di fatto incassando prima ancora della stampa

A chi si rivolge

A tutti i piccoli Editori che vogliono testare la commerciabilità dei libri o delle riviste in uscita riducendo al minimo il rischio economico intrinseco in una pubblicazione non preventivamente testata dal distributore (al piccolo Editore inaccessibile) dal punto di vista della tiratura

Come funziona

L’Editore propone a Edita (info@editabooks.it) il volume che vuole lanciare in Crowdfunding o in vendita di piccole tirature (50 copie) a prezzo scontato. Edita ne valuta la fattibilità e si occupa di lanciare il progetto e di gestirne assieme all’Editore l’ufficio stampa, il social media communication attraverso la pagina e i diversi gruppi facebook, l’email communication (al momento 4000 contatti)

Quanto costa

Il servizio di Edita non ha costi se non l’8% lordo sulla cifra che l’Editore guadagnerà e che gli verrà versata 72 ore dopo la chiusura del progetto (un progetto dura solitamente 30 giorni). L’unica condizione che Edita richiede è la condivisione della mailing list dell’Editore con Edita ai soli fini di ampliare il bacino di utenza di possibili clienti. La gratuità del servizio è assicurata anche in caso di non raggiungimento della cifra o del numero di vendite prefissate.

E dopo?

Edita, per i progetti migliori e che sono andati al goal prefissato, offre la presenza in fiere ed eventi in tutta Italia: Pordenonelegge, Libri in Cantina, BookCity Milano, Più Libri Più Liberi, Salone del Libro di Torino. Agli Editori scelti e per le fiere particolarmente impegnative a livello di risorse economiche può essere richiesta una cifra simbolica di partecipazione in linea con l’uso vigente da parte di altri soggetti (ad es. Regione Puglia) e comunque non oltre le 200 €. Gli Editori non sono comunque obbligati e possono declinare l’invito. Edita inoltre mantiene la promozione nel sito dei progetti riusciti nella sezione Vetrina.